Being of service to others is what brings

Gestione automatica dei parcheggi

dscn2498

Caratteristiche sistema parcheggi

Il sistema di parcheggio automatico consente di automatizzare tutte quelle operazioni di gestione (bigliettazione, controllo dei posti liberi/occupati, esazione etc.) normalmente eseguite in modo manuale da personale addetto. Le caratteristiche tecniche e progettuali del sistema, consentono la sua adozione in tutte quelle situazioni nelle quali venga richiesto un sistema semplice ma affidabile, per il cui acquisto non necessiti in un grosso investimento. L’adozione del sistema, risulta ideale nei casi seguenti:

- CENTRI COMMERCIALI
- CENTRI SPORTIVI
- COMPLESSI INDUSTRIALI
- CONDOMINI
- COMPLESSI FIERISTICI
- CAMPEGGI
- ALBERGHI
- RISTORANTI
- CLUB PRIVATI

 

ELEMENTI CHE COMPONGONO IL SISTEMA:

Apparecchiature di controllo dei varchi di entrata ed uscita – Casse automatiche e manuali per il pagamento della sosta – PC con software per la gestione centralizzata dei dati – Conta auto generale e locale – Messagistica variabile e locale – Impianto TVCC per la memorizzazione delle immagini – Impianto audio per le comunicazioni vocali – Tabelloni luminosi di segnalazione Parcheggio “Libero/Completo” – Impianti semaforici – Barriere automatiche – Spire magnetiche con metal detector direzionale – Lettori di tessere magnetiche – Lettori di tessere di prossimità – Lettori di tipo “Telepass” – Lettori di radiofrequenza

VANTAGGI PRINCIPALI DEL SISTEMA:

- Aumento e completezza del controllo
- Riduzione delle contestazioni
- Azionamento 24 ore – 365 giorni all’anno
- Precisione sulla gestione contabile
- Riduzione dei costi, grazie all’informatizzazione ed al controllo elettronico
- Controllo visivo, con possibilità di memorizzazione delle immagini
- Controllo a distanza

Parcheggi
park1

Step 1: Pista di entrata

La Pista di Entrata è costituita da una Colonnina di Emissione presso la quale l’utente si avvicina e, tramite apposito pulsante di richiesta, riceve un biglietto in carta termica sul quale vengono memorizzati i dati di ingresso (data – ora – identificativo terminale, ecc) sotto forma di codice a barre. Nel caso fosse prevista una categoria di clienti abbonati, questi non dovranno ritirare un biglietto ma utilizzare la tessera personale in dotazione. Il ritiro del biglietto o l’utilizzo della tessera, aziona il comando di apertura della Barriera, posta a regolamentazione dell’accesso del parcheggio. Due Spire Induttive (rilevatori di presenza del veicolo) poste a cavallo della barriera, segnalano, la prima la presenza dell’automezzo, evitando emissioni indesiderate del biglietto (es.da pedoni in transito), la seconda il fatto che la vettura sia transitata prima di effettuare la manovra di chiusura della sbarra. Un Pannello Segnalatore di stato di occupazione del parcheggio è posto innanzi alla pista di ingresso. La scritta libero/completo si commuta automaticamente attraverso il controllo dell’Unità Centrale che calcola le vetture entrate, presenti ed uscite dal parcheggio. Una volta avvenuto l’ingresso al Parcheggio, all’utente non resta che parcheggiare ed allontanarsi in tutta tranquillità, conservando il biglietto rilasciato dalla colonnina d’ingresso.

Step 2: Cassa Automatica o Presidiata

CASSA AUTOMATICA

Al termine del periodo di sosta, l’utente rientra nel parcheggio. Prima di ritirare la propria vettura, si presenta alla Cassa Automatica di Pagamento la quale si incarica di conteggiare l’orario di permanenza della vettura nel parcheggio in base alle tariffe in vigore ed alle specifiche fasce orarie reimpostate dal gestore. Questa operazione viene effettuata automaticamente, senza alcuna necessità di intervento di personale addetto, tramite la semplice introduzione del biglietto ritirato all’ entrata dall’ utente stesso. La cassa automatica riceve il biglietto, legge il tempo di sosta, calcola la tariffa e la visualizza al cliente tramite un comodo display. L’utente viene invitato al pagamento dell’importo, che potrà essere saldato tramite introduzione (in appositi accettatori) di banconote e/o monete. La cassa automatica verifica l’importo versato e, se in eccedenza rispetto al dovuto, fornisce il resto (solo in moneta). Il cliente ritira il resto, lo scontrino di avvenuto pagamento ed il biglietto “validato”, ovvero memorizzato per consentire, nell’ ambito del tempo di franchigia impostato dal gestore, l’uscita dal parcheggio tramite attivazione della barriera. L’utente recupera la propria vettura e si avvia verso la pista di uscita ove, per poter azionare la barriera di controllo, dovrà inserire il proprio biglietto (od utilizzare la tessera per gli abbonati) nell’ apposita colonnina munita di apparecchiatura per la lettura dei biglietti. Se il biglietto risulta valido e vidimato entro il termine di franchigia impostato, la barriera verrà alzata per consentire l’uscita del cliente. Il biglietto viene trattenuto all’ interno della colonnina.

 

CASSA PRESIDIATA

Al termine del periodo di sosta, l’utente rientra nel parcheggio. Prima di ritirare la propria vettura, si presenta alla Cassa Presidiata da un operatore, al quale consegna il biglietto ricevuto all’ ingresso. Il cassiere per mezzo di un decodificatore, calcola l’importo da riscuotere, in base ai dati predeterminati dal gestore del parcheggio, tramite l’Unità Centrale. Il cassiere riconsegna a pagamento avvenuto, il biglietto opportunamente vidimato, ovvero memorizzato per consentire l’uscita dal parcheggio auto entro un tempo predefinito (esempio 15 minuti) al fine di evitare che l’utente possa prolungare abusivamente la sosta dopo il pagamento di una prima, breve, frazione. L’utente recupera la propria vettura e si avvia verso la pista di uscita ove, per poter azionare la barriera di controllo, dovrà inserire il proprio biglietto nell’ apposita colonnina munita di apparecchiatura per la lettura dei biglietti. Se il biglietto risulta valido e vidimato, la barriera verrà alzata per consentire l’uscita del cliente. Il biglietto viene trattenuto all’ interno della colonnina. La tessera per gli abbonati viene opportunamente registrata sul software dell’Unità Centrale.

 

park2-3
park5

Step 3: Pista di Uscita

La Pista di Uscita è costituita da una colonnina di uscita sulla quale trova posto il lettore di biglietti e tessere magnetiche. Due spire induttive rilevano la presenza del veicolo, evitando apertura accidentali od indesiderate della barriera, posta a regolamentazione dell’uscita del parcheggio. Un semaforo di viabilità viene posto innanzi alla pista di uscita.

Prodotti